This movie requires Flash Player 9

Posts Tagged ‘L’Oréal’

Cinque giovani scienziate L’Oreal Italia le magnifica

mercoledì, giugno 1st, 2011

Cinque giovani scienziate
L’Oreal Italia le magnifica

30-05-2011 La ricerca è anche un ammirevole impegno de L’Oréal, in partnership con l’UNESCO. Un impegno giunto alla nona tappa in Italia, lungo un cammino mondiale che va di anno in anno dal 1998 , quando il prestigioso connubio L’Oréal-Unesco istituì il “For Women in Science”. Da allora una scienziata per ogni continente viene scelta per il suo valore d’eccezione e premiata con un contributo di 100 mila dollari. Il “For Women in Science” ha poi diffuso il suo prezioso sostegno elargendo 15 borse di studio internazionali e altre borse nazionali a giovani ricercatrici giungendo a 1086 premiate. In Italia questo programma davvero mondiale, viene declinato in “L’Oréal per le Donne e la Scienza” e oggi, giungendo appunto alla nona edizione ha premiato con le consuete borse di studio del valore di 15mila euro, cinque giovani ricercatrici scelte da una meticolosa giuria presieduta da Umberto Veronesi e composta dal fior fiore nazionale dell’intellighenzia scientifica e dell’UNESCO.
Cerimonia all’Università degli Studi di Milano, con Giorgina Gallo, Presidente e Amministratore Delegato de L’Oréal Italia e con la partecipazione di Emma Bonino, Vicepresidente del Senato, Lara Comi, Deputata al Parlamento Europeo, Enrico Decleva Rettore dell’Università degli Studi di Milano, Roberto Formigoni, Presidente della Regione Lombardia, Fabiola Giannotti, Direttrice dell’esperimento Atlas del CERN, Giovanni Puglisi, Rettore dell’Università IULM e Presidente della Commisione Nazionale Italiana per l’Unesco; nonchè il Presidente della Giuria, Umberto Veronesi, Direttore Scientifico dell’Istituto Europeo di Oncologia.
Le cinque giovani scienziate (in foto da sinistra): Agnese Ilaria Telloni (matematica, Università di Modena e Reggio Emilia), Roberta Censi (tecnologo farmaceutico, Università di Camerino), Ilaria Cacciotti (ingegnere medico, Università di Roma Tor Vergata), Silvia Alboni (farmacologa, Università di Modena e Reggio Emilia), Chiara Gambardella (biologa, Università di Genova).

Cinque scienziate L’Oréal-Unesco

martedì, maggio 25th, 2010

Cinque scienziate L’Oréal-Unesco

24-05-2010 Cinzia Chiandetti (30 anni, psicologa), Valentina Domenici (33 anni, chimica), Marina Faiella (25 anni, chimica), Lavinia Nardinocchi (28 anni, biotecnologa) e Maria Ludovica Saccà (27 anni, biologa) sono le giovani ricercatrici, tra duecento candidate giudicate da un consesso di esperti presieduto da Umberto Veronesi, direttore scientifico dell’Istituto Europeo di Oncologia, premiate da “L’Oréal Italia per le Donne e la Scienza”, con una borsa di studio di 15 mila euro “per proseguire la propria attività di ricerca nel campo delle Scienze della Vita e della Materia”.
Eccezionale questa ottava edizione del prestigioso riconoscimento per partecipazione di illustri ospiti (anche il Ministro della Salute, Ferruccio Fazio e il Sindaco di Milano, Letizia Moratti) e per un qualificatissimo e gremito parterre nella Sala di Rappresentanza dell’Università degli Studi di Milano.
Prosegue così con crescente successo l’encomiabile partnership L’Oréal – Unesco che sostiene le donne al loro fondamentale contributo per il progresso scientifico.
“È nostro dovere – ha dichiarato Giorgina Gallo, Presidente e Amministratore delegato L’Oréal Italia – fare il possibile per evitare di perdere giovani talenti, impegnati con la loro ricerca a migliorare la vita, offrendo nuove speranze alla soluzione dei problemi dell’umanità”.
Unanimità e fermezza di pareri a favore della ricerca scientifica nella tavola rotonda moderata da Cristina Parodi (conduttrice del TG5) nel contesto di una luminosa giornata di… giovane scienza, declinata al femminile.
I dettagli nel numero di giugno di Daily Luxury.

.

Luciano Parisini

giorno per giorno mese per mese anno per anno

Archivio:

(2014) news